• Benvenuti su RaspberryItaly!
Benvenuto ospite! Login Login con Facebook Registrati


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

[-]
Tags
attivazione controllo ups unità

Controllo unità UPS
#1
Buongiorno a tutti, sono a chiedere se conoscete qualche ups di dimensioni piccole... tipo la grandezza di un power bank da smartphone, che possa interrogare sul suo stato da raspberry... Grazie già in anticipo per eventuali aiuti...Ciao
 
Risposta
#2
Così piccole non ne conosco. Però ci sono apposite schede di espansione per assolvere quel compito, come Ups Pico HAT, Raspi UPS HAT, Ugeek UPS HAT ecc ecc
 
Risposta
#3
Grazie... non ho capito bene se da raspberry posso capire se l'alimentazione mi sia data dal'ups o da altra fonte... ma stdìsera al rientro studio... grazie Wink
 
Risposta
#4
Ciao a tutti,
Interessa anche a me questo argomento:

- ho preso un mini UPS su alexpress perchè ha 2 porte usb ad una delle quali dovrò collegare un alimentatore 5v to 9v per comandare le mie elettrovalvole dell'impianto di irrigazione eliminando così la batteria 9V. Le valvole sono bi-stabili quindi una volta aperte hanno bisogno di una sollecitazione elettrica per chiudersi, quindi se manca corrente rimangono aperte.

Detto questo, per evitare di rimanere con l'impianto aperto in caso di mancanza di alimentazione, vorrei implementare un controllo dello stato dell'alimentazione da rete.

Sto ancora mettendo insieme i pezzi e l'idea che ho è la seguente:

- Acquistare questo alimentatore: https://goo.gl/X8xiZQ
- Collegare via USB questo UPS: https://goo.gl/KujZAt
- Collegare all'output dell'UPS il Raspberry Pi 3 in mio possesso.

Fin qui credo sia tutto a posto, a parte un dubbio che ho (e sul quale vi chiedo gentilmente un parere) sulla corrente a 5A che esce dall'alimentatore, che non so se è troppo alta.

Quello che volevo fare è implementare un controllo dello stato di alimentazione e ho trovato questo componente:
- https://goo.gl/JExAOD

L'idea è quella di collegarlo via USB direttamente all'alimentatore e far monitorare l'uscita a 3,3v da una porta GPIO del raspy. Quando la porta è 0 (non c'è corrente) parte un countdown di N minuti entro il quale se non si ripristina la corrente il raspberry gestisce le operazioni di chiusura delle elettrovalvole e di spegnimento del sistema.

Secondo voi può essere una soluzione? o esistono dei metodi più collaudati?

Grazie in anticipo.
Marco
 
Risposta
#5
Non mi è tutto chiaro.. Però volevo dire che la corrente di un alimentatore, non è "erogata" dall' alimentatore, ma richiesta dal carico. Se il tuo carico chiede 1A, l'alimentatore fornirà 1A. Il tuo è da 6,5A nominali (non 5), ma se assorbi meno, tanto meglio! Il tuo contatore di casa ti può dare 17A circa, non è che se colleghi una lampadina a LED da 1W, questa deve far passare 17A, ma preleverà solo la corrente che gli necessita.
 
Risposta
#6
Grazie per la precisazione sugli Ampere... l'ho detto nel mio primo post che sono una capra... comunque, questa è l'idea di impianto che ho in mente (i collegamenti dei PIN sono fittizi)

Grazie!


Allegati Anteprime
   
 
Risposta
  


Vai al forum:


Navigazione:
Forum con nuovi Post
Forum senza nuovi post
Forum bloccato
Forum Redirect