• Benvenuti su RaspberryItaly!
Benvenuto ospite! Login Login con Facebook Registrati Login with Facebook


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

[-]
Tags
a scarico ciao tutti problema dati

ciao a tutti, problema scarico dati
#1
Un saluto a tutti voi, mi sono iscritto oggi
chiedo il vostro aiuto per un problema che ho nell'azienda in cui lavoro
costruiamo strumentazione con dei sensori di temperatura e di pressione che effettuano dei rilievi in un determinato intervallo di tempo.
Questi dati vengono immagazzinati nella memoria della scheda madre per poi essere scaricati tramite uscita RS232.
L'azienda vorrebbe cambiare eliminando la RS232 dagli strumenti e per lo scaricamento dati introdurre la porta USB e la porta Ethernet.
E' stato acquistato un Raspberry Pi B+ ed è stato montato su un nostro strumento collegando l'uscita della scheda che andava al connettore RS232, a una delle 4 porte USB del Raspberry tramite un convertitore RS232/USB (presumo) ed è stata utilizzata un altra USB del Raspberry per connetterci il PC del cliente.
econdo voi è giusta una configurazione di questo tipo?
In caso affermativo come dovrei programmare il Raspberry per avere la lettura dei dati sul PC?
Un grazie immenso a chi mi risponde
 
#2
"In caso affermativo come dovrei programmare il Raspberry per avere la lettura dei dati sul PC?"
per creare un software su misura ed aziendale serve un programmatore che conosca bene il software e la strumentazione.

per comunicare tramite seriale/usb  prova a leggere la documentazione di minicom
 
#3
Io non ho capito. Volete usare RaspberryPi al posto dello strumento (cioè realizzare un datalogger con RaspberryPi) o volete usare RaspberryPi come "adattatore" da seriale a USB (caso piuttosto fantasioso)?
 
#4
Grazie a Enrico Sartori: la soluzione del programmatore è quella che sicuramente prenderemo.

Lo so... non è facile capire la problematica, tantopiù che non sono ne un informatico e neanche un elettronico
Zzed Ha scritto:Io non ho capito. Volete usare RaspberryPi al posto dello strumento (cioè realizzare un datalogger con RaspberryPi) o volete usare RaspberryPi come "adattatore" da seriale a USB (caso piuttosto fantasioso)?

considerate il nostro strumento "pippo" come una scatola chiusa di cui si sa solo che immagazzina dati di temperature e pressioni e che fino ad oggi questi dati venivano scaricati nel pc tramite una porta RS232 facente parte di "pippo" e un software dedicato che li rendeva leggibili.
Ora, la mia azienda vorrebbe utilizzare il Raspberry Pi B+ montandolo all'interno di "pippo" per trasferire gli stessi dati di temperature e pressioni nel pc ma stavolta "passando" attraverso una delle porte USB e la porta Ethernet del Rasp per far compiere a "pippo" un salto generazionale; dato che secondo l'azienda la RS232 è ormai obsoleta.
Quindi il datalogger così inteso rimarrebbe sempre "pippo" visto che i sensori di temperatura e pressione sono al suo interno e il Rasp andrebbe ad interfacciarsi tra la vecchia RS232 ed il pc
 
#5
Ti ho editato i post per togliere i tanti tag di font, colore, dimensione (da evitare perchè rendono i post poco leggibili a chi usa app per mobile) e mettendo la parte quotata tra gli appositi tag.

Personalmente, mi sembra un modo molto "rozzo" di aggiungere USB e ethernet a uno strumento (poi, visto il costo basso, ci può anche stare). Per dotare lo strumento di uscita USB, basterebbe usare il convertitore già collegato al raspberry, da solo.
Su Raspberry è anche poco utile, vista che la RS 232 si può utilizzare sui pin del GPIO.
Non so, mi sembra come inserire un PC fisso nel vecchio stereo perchè il pc legge i cd musicali..

Poi, nell' uso, non sarà nemmeno pratico: occorrerà che raspberry faccia il boot, ha sistema operativo su SD, che non è il massimo dell'affidablità..
In uno strumento portatile, vedrei più sensato scegliere soluzioni solo hardware come convertitore seriale->usb e convertitore seriale-> ethernet . Questi naturalmente sono esempi commerciali, ma la spesa totale è sui 10 euro.
Naturalmente, visto che comunque se non ho compreso male le due porte vengono usate in alternativa (non in contemporanea) la seriale dello strumento può essere switchata elettronicamente sulla porta in uso (USB o ethernet).

Capisco la necessità dell' azienda (i computer moderni, per specifica, sono sprovvisti di porta seriale), ma se la strumentazione la fate voi, avrete anche qualcuno che la progetta. Possibile che la scelta che a me pare più ovvia non sia stata presa in considerazione? Ma forse me la immagino troppo semplice..
 
  


Vai al forum:


Navigazione:
Forum con nuovi Post
Forum senza nuovi post
Forum bloccato
Forum Redirect