• Benvenuti su RaspberryItaly!
Benvenuto ospite! Login Login con Facebook Registrati Login with Facebook


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

[-]
Tags
progetto con amiga raspberry 600

Progetto: Amiga 600 con Raspberry
#1
Obbiettivi del progetto:

1) Usare case Amiga 600 come mini-PC e poter Navigare in internet
2) Giocare con le simulazioni dei giochi Amiga usando gli joestick originali (con connettore seriale).


Materiale Hardware Utilizzado:

1) Case Amiga 600
2) Rasperry py 2 B+
3) keyrah V2
4) Hub usb a 4 porte
5) Alimentatore 5V
6) Micro Sd card di 8 GB
7) Cavetto HDMI
8) Allargatore usb
9) cavetto usb tipo b
10) Mouse
11) Adattatore Wifi usb

Software utilizzato:

1) Raspbian
2) uae4all


Esecuzione del Progetto

1) Smontaggio motherboard amiga

[Immagine: 20150909_124049.jpg]

[Immagine: 20150909_165953.jpg]


2) Installazione Raspbian sulla micro sd della Raspberry

Il procedimento é ben documentato qui

3) Posizionamento e fissaggio della raspberry all'interno del case

La posizione all'interno del case dipende dalle limitazioni fisiche e logistiche dei cavi che collegano gli elementi tra di loro.
La raspberry viene collegata al keyrah attraverso un cavetto usb tipo B. Asua volta il cavo flat della tastiera viene inserito nell'aposito innesto abilitato per l'amiga 600. Rimangono fuori i connettori HDMI e l'alimentatore della raspberry.
Questa é la soluzione che mi é sembrata piú conveniente.

[Immagine: 20150918_130223.jpg]



[Immagine: posteriore.png]


Conclusioni

Risuscitare uno dei miei primi computer su cui ho incominciato a dare informaticamente i primi passi ed installargli dentro linux,  é stata la principale motivazione che mi ha spinto ad iniziare questo progetto.
Inoltre Raspbian essendo un progetto linux basato in Debian é un versatile  sistema operativo su cui ci si puó fare veramente di tutto, chiaramente dentro delle possibilitá di processamento della nostra Raspberry.
L'emulatore uae4all una volta scaricato puó essere eseguito direttamente dal nostro Raspbian.

[Immagine: 20150917_145051.jpg]

[Immagine: 20150918_134431.jpg]

[Immagine: 20151004_192929.jpg]
Risposta
#2
Bravo! Bellissimo! Mi piace.
Tu hai un pinguino come avatar, io una Boing Ball..
Solo una precisazione: le porte joystick/mouse di Amiga, non erano comuni seriali ma porte in standard atari, anche se esteticamente identiche. In questo caso ricreate grazie alla keyrah..
Il mio 1200 mi sta già chiamando dalla soffitta..
Risposta
#3
(04/11/2015, 18:35)Zzed Ha scritto: Bravo! Bellissimo! Mi piace.
Tu hai un pinguino come avatar,  io una Boing Ball..
Solo una precisazione: le porte joystick/mouse di Amiga, non erano comuni seriali ma porte in standard atari,  anche se esteticamente identiche. In questo caso ricreate grazie alla keyrah..
Il mio 1200 mi sta già chiamando dalla soffitta..

Grazie Zzed per il chiarimento sulle porte standard atari.
Sono contento che il progetto ti sia piaciuto Big Grin

A presto
Risposta
#4
Sarebbe bello pero' capire come girano i giochi emulati, perche' comunque sempre di emulazione parliamo.
Comunque complimenti.....
Risposta
#5
Cla71, il Raspberry Pi 2 è un Quad Core da 900 Mhz, non dovrebbe avere nessun problema a emulare il 68000 a 7,16 Mhz di Amiga 500 e 600. L'osso più duro è forse l'audio.
Risposta
  


Vai al forum:


Navigazione:
Forum con nuovi Post
Forum senza nuovi post
Forum bloccato
Forum Redirect