• Benvenuti su RaspberryItaly!
Benvenuto ospite! Login Login con Facebook Registrati Login with Facebook


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

[-]
Tags
come media pi center raspberry scelta

Scelta Raspberry pi come media center
#1
Ciao a tutti, vi chiedo info perchè sto pensando di comprare per la prima volta un Raspberry Pi 2 e usarlo come Media Center.

Per me è la prima volta sarebbe la prima volta che mi interfaccierei con questo "aggeggino" e infatti sto procedendo con i piedi di piombo e ho bisogno di consigli su come procedere per non avere sorprese.

Partiamo con ordine:
- Ho già una "smart" TV Panasonic (modello del 2014 comprata 6 mesi fa)
- Ho sempre usato con ogni TV un Hard Disk Esterno da 2Tb modello Elements diviso in 2 partizioni da 1Tb ciascuno con 2 categorie di video (file system NTFS, riconosciute senza problemi e visualizzati tutti i video divisi in cartelle, più di 1000 video e 100 cartelle in totale)
- Quest'anno ho comprato un MyPassport Ultra da 3Tb, usb 3.0 autoalimentato e da ora sono cominciati i problemi
- Ho provato a inserirlo formattato in NTFS/ExFat, MBR o Gpt, partizionato e non e non ne vuole sapere di leggerlo (in NTFS) o leggere i file (exFat) mostrandomi in Video la scritta "File non valido"; l'unico modo con il quale "risolvo" (non sarei qui altrimenti) è formattando in unica partizione FAT32 ma i problemi ora sono: .impossibilità di mettere file >4GB (pazienza erano 3 in tutto l'hard disk) .incapacità della tv di mostrarmi in MediaPlayer tutti i file/cartelle, mostra solo i primi inseriti fermandosi praticamente a metà del totale... Sad
- Avendo perso le speranze di far funzionare l'Hard Disk in questione con la TV pensavo a una soluzione drastica:
L'acquisto di Raspberry Pi 2. Anche perchè la seconda idea potrebbe essere l'acquisto di 2 HD da 2TB ma ridurrebbe la praticità dovendo collegare/scollegare ogni volta l'HD con la categoria desiderata e senza avere la certezza che il nuovo acquisto funzioni con la tv.

Il mio obiettivo finale sarebbe poter leggere l'HardDisk esterno sopra indicato, formattato in NTFS (che mi consentirebbe di modificare la grandezza delle partizioni) partizionato in 2 con tutte le cartelle che mi servono e guardarmi dalla tv i miei video preferiti...

I miei dubbi sono:
- Essendo l'hard disk autoalimentato il Raspberry Pi lo reggerebbe?
O devo comprare un cavo come questo (http://www.amazon.it/Storite-SuperSpeed-...cavo+y+3.0) e collegare la 2a usb a un alimentatore?
 
- Mi conviene comprare un KIT Raspberry pi 2 o scegliere i singoli pezzi? Da dove?
- Quali sono i componenti ai quali non potrei rinunciare?
- Leggevo sulle recensioni del kit a 79€ di Amazon che l'alimentatore e il WiFi non sono molto performanti, se mi convenisse comprare pezzo-pezzo mi potreste indicare i vari pezzi?
- Serve un dissipatore di calore?
- O un case con Ventola?
- Ho visto che ci sarebbero almeno 2 soluzioni per trasformare il Raspberry in un media center, quale sarebbe la più facile da installare?
- Il media center che installerei leggerebbe senza problemi quella configurazione di Hard Disk e i vari file video (ho sia mkv, xvid, avi, mp4 ecc.)?

Chiedo veramente scusa per la lunghezza infinita del mio post ma come potete immaginare sono un mega-niubbo (anche se senza paura di smanettare e "sporcarsi" le mani) un po' maniaco della perfezione... Big Grin
Risposta
#2
Ciao, la distribuzione può consigliabile come media center è osmc. Che legge senza problemi tutti (quasi) gli hdd. Se l'hdd auto alimentato ti conviene usare un hub usb alimentato esternamente a cui collegare il tuo hdd. Secondo me ti conviene comperare i singoli pezzi, oltre al raspi e all'hub se non c'è l'hai di già serve un alimentatore (meglio se da 2A), un cavo hdmi (alta qualità mi raccomando...niente cinesate) e magari una tastiera con touchpad per controllare il tutto. Poi ovviamente se sei lontano dal router prendi anche un adattore wifi (a che ti serve la connessione??).

Se non overclockki la CPU (non ha molto senso) non serve nessun dissipatore o case ventilato.
I link sono prodotti che consiglierei personalmente Wink (mi piace amazon è hihihi)

Inviato dal mio m2 note utilizzando Tapatalk
Il mio software non ha mai bugs. Include soltanto funzionalità casuali.


Risposta
#3
Probabilmente il televisore, così come RaspberryPi, usa Linux. Mai provato a formattarlo in ext4?
Poi, perché USB 3?né il TV, né il RaspberryPi lo supportano.
Comunque, per tutto il resto, concordo con Gabriele.
Anche l' alimentatore ufficiale è sicuramente consigliabile.
Risposta
#4
Zzed sfortunatamente no, ho tutti i miei hd in rete formattati in ext4 e sul panasonic (ho probabilmente lo stesso modello o filone di modello, anche il mio è 2014) alcuni video ho difficoltà a leggerli e a riprodurli.. evidentemente è proprio un limite del tv... Ho smanettato tutto il possibile e forse l'unica soluzione sarebbero i firmware cinesi, dei quali però non mi fido molto...
Conviene un raspberry con osmc...

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Risposta
#5
Sfondi una porta aperta.. Ho preso RaspberryPi (dopo PC, Android TV e Vodafone TV) per avere un player video decente perché quello interno alla mia smart TV Philips non si può nemmeno chiamare così..
Risposta
#6
Ringrazio tutti per avermi dato consigli...

Allora un paio di risposte.

L'Hub usb presente nel link non ha l'alimentatore incorporato. Mi converrebbe prenderne uno con l'alimentatore incluso, immagino.

Anche io compro praticamente solo da Amazon. Wink

Ho preso quell'HardDisk principalmente con l'idea di usarlo come disco backup (dati in generale) durante un viaggio ad HongKong quest'estate. Poi pochi giorni fa ho dovuto passare a mia sorella il mio "Hard Disk multimediale" e tenere il 3TB, pensando "non avrò nessun problema" e invece mi sbagliavo... Però adesso che mi sono "scottato" ho anche pensato di comprarne uno nuovo diverso ma ho paura faccia la stessa fine...

La tastiera pensavo di non prenderla nemmeno perchè da quello che ho capito/letto in giro con HDMI/CEC potrei comandare il Raspberry con il telecomando, la tastiera mi servirebbe solo per la prima installazione  e userei quella del mio pc.

Ma consigliate l'acquisto di un case o lo uso senza?

Quindi ricapitolando:
-Raspi + alimentatore + micro sd + case - 66.75€
-hub alimentato amazon basic - 20€
-hdmi 6€

Spesa totale circa 93€

Un mio amico mi ha consigliato questo: http://www.amazon.it/gp/product/B00YSKS8...xwbXEJ2315 MINIX Neo Z64 Windows 10 with Bing (32bit)
costerebbe 60€ in più. Secondo voi con quale potrei trovarmi meglio? Io ho da sempre utilizzato Windows, xò OSMC non mi spaventa... E sono piuttosto bravo a seguire guide...  Big Grin

Buona serata a tutti
Risposta
#7
Guarda, la differenza tra RaspberryPi e gli altri prodotti, anche più performanti, è la Comunità, i mille progetti e guide che trovi in rete, la possibilità di avere un computer per i tuoi progetti anche con 5€, e aiutare una fondazione che pensa sia indispensabile insegnare l'informatica open e la programmazione nelle scuole, o che sia più importante insegnare a usare un computer e il web alle popolazioni in via di sviluppo, invece di dargli da mangiare per una settimana..
Risposta
#8
L'hub che ti ho segnalato io ha l'alimentazione esterna, scorri le foto e vedi che lo trovi Wink
[Immagine: 98358cd8f34538e4ab66dd72bbb5e590.jpg]
Inviato dal mio m2 note utilizzando Tapatalk
Il mio software non ha mai bugs. Include soltanto funzionalità casuali.


Risposta
#9
Ciao a tutti,
Avrei un problema che espongo immediatamente:
Sono un fortunato possessore di una scheda raspi 2 mod b alla quale ho connesso il touchscreen ufficiale volendolo far diventare un mediacenter portatile.
Seguendo i consigli dell'ottimo Zzed ho istallato OSMC come sistema operativo e dopo varie peripezie (tipo schermo capovolto, HDMI che non si vedeva, ecc..) sono riuscito a farlo funzionare.
Il problema però è che, visto che di volta in volta devo remmare o de-remmare il comando  display_default_lcd = 0 per alternare l'uscita video una volta sul display  e l'altra sull'HDMI, al momento non saprei se sia possibile, tramite una procedura da inserire eventualmente nel file config.txt, o in qualsiasi altra parte, fare in modo che il raspi riconosca le periferiche connesse e, nell'eventualuità sia collegata l'HDMI, venga eseguito il comando per attivare l'uscita HDMI.
Spero di essere stato chiaro e di non aver fatto troppa confusione.
Grazie e a presto.
"Spegni la ragione, lasciami sognare in pace"
Risposta
#10
Puoi fare più file config.txt, (esempio config.txt, config_lcd.txt e config_hdmi.txt), e poi fare uno script che rinomina il file che ti serve in config.txt e riavvia il RaspberryPi. Quando lancerai lo script, il file verrà sostituito con quello desiderato e il RaspberryPi si riavvierà su quello schermo. Se non erro puoi lanciare uno script o in comando anche da dentro kodi con un addon..
Risposta
  


Vai al forum:


Navigazione:
Forum con nuovi Post
Forum senza nuovi post
Forum bloccato
Forum Redirect