• Benvenuti su RaspberryItaly!
Benvenuto ospite! Login Login con Facebook Registrati Login with Facebook


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

[-]
Tags
un a collegare raspberry notebook?

Collegare Raspberry a un notebook?
#1
Ciao,

Avrei mille domande ma comincio da questa.

Vorrei sapere se è possibile collegare Raspberry a un notebook o pc e usarne tastiera e monitor e magari l'hd o un hd esterno.

Chiedo scusa se la domanda sembrerà banale o stupida ma non ho conoscenze di Raspberry o di programmazione, fino ad oggi mi sono limitato al semplice utilizzo di pc con il loro bel windows installato ma vorrei svincolarmi e cominciare ad usare linux.

fabry
Risposta
#2
Ciao fabry cosa intendi per collegare? Raspberry dispone di porte usb dove ci puoi collegare tranquillamente mouse, tastiera, ed eventualmente HD esterno alimentato, qual'ora quest'ultimo non fosse alimentato, puoi tranquillamente usare un hub alimentato!
"Il sapere umano appartiene al mondo"
Founder (CEO) RaspberryItaly.com
Risposta
#3
Ivan ciao,

si, Raspberry dispone di tutte le porte per collegarlo a tastiera e tv/monitor o altro quando sono a casa, ma se sono fuori casa e dispongo solo di un portatile c'è la possibilità di sfruttare tastiera e monitor del portatile per usare Raspberry?

fabry
Risposta
#4
ciao fabry
te la butto lì: e se tu lo lasciassi a casa e lo controllassi da remoto con il tuo portatile o addirittura da smartphone???? Smile


Se "ti piace l'idea" se vuoi ti do una mano!
saluti
Gabriele
Il mio software non ha mai bugs. Include soltanto funzionalità casuali.


Risposta
#5
Gabriele ciao,

Mi sembra un'ottima idea. Ti sono molto grato per la disponibilità. Dimmi pure come procedere.

fabry
Risposta
#6
(03/03/2015, 12:54)fabry Ha scritto: Ciao,

Avrei mille domande ma comincio da questa.

Vorrei sapere se è possibile collegare Raspberry a un notebook o pc e usarne tastiera e monitor e magari l'hd o un hd esterno.

Chiedo scusa se la domanda sembrerà banale o stupida ma non ho conoscenze di Raspberry o di programmazione, fino ad oggi mi sono limitato al semplice utilizzo di pc con il loro bel windows installato ma vorrei svincolarmi e cominciare ad usare linux.

fabry

Ciao Fabry,

avevo la tua stessa identica esigenza, e, per portar la "torta" anche in ufficio e smanettarci un pò l'ho configurata come un semplice server al quale accedere in remoto tramite SSH.

Non è difficile da fare. Io, per massimizzare le risorse, ho disabilitato la GUI in modo che alla partenza mi vada subito in modo terminale, e, dopo aver configurato la Raspy con adeguato nome e indirizzo IP STATICO (il dinamico richiede procedure di connessione più complesse), ho abilitato il protocollo SSH da Raspy Config ed ho scaricato un programmino gratuito per connettermi da Windows (PuTTY da www.putty.org).

Ci si mette un pò a far la configurazione (qualche minuto),  ma poi puoi gestire la Raspy in remoto sia tramite router che tramite WiFi (sino ad arrivare alla gestione direttamente da smartphone o tablet con le dovute app). Io personalmente uso un cavo LAN Crossed per non dovermi appoggiare a nessuna rete e per giocare quando e dove voglio.

Spero di esserti stato utile...

A presto

Sax
Risposta
#7
(03/03/2015, 15:19)Sax Ha scritto:
(03/03/2015, 12:54)fabry Ha scritto: Ciao,

Avrei mille domande ma comincio da questa.

Vorrei sapere se è possibile collegare Raspberry a un notebook o pc e usarne tastiera e monitor e magari l'hd o un hd esterno.

Chiedo scusa se la domanda sembrerà banale o stupida ma non ho conoscenze di Raspberry o di programmazione, fino ad oggi mi sono limitato al semplice utilizzo di pc con il loro bel windows installato ma vorrei svincolarmi e cominciare ad usare linux.

fabry

Ciao Fabry,

avevo la tua stessa identica esigenza, e, per portar la "torta" anche in ufficio e smanettarci un pò l'ho configurata come un semplice server al quale accedere in remoto tramite SSH.

Non è difficile da fare. Io, per massimizzare le risorse, ho disabilitato la GUI in modo che alla partenza mi vada subito in modo terminale, e, dopo aver configurato la Raspy con adeguato nome e indirizzo IP STATICO (il dinamico richiede procedure di connessione più complesse), ho abilitato il protocollo SSH da Raspy Config ed ho scaricato un programmino gratuito per connettermi da Windows (PuTTY da www.putty.org).

Ci si mette un pò a far la configurazione (qualche minuto),  ma poi puoi gestire la Raspy in remoto sia tramite router che tramite WiFi (sino ad arrivare alla gestione direttamente da smartphone o tablet con le dovute app). Io personalmente uso un cavo LAN Crossed per non dovermi appoggiare a nessuna rete e per giocare quando e dove voglio.

Spero di esserti stato utile...

A presto

Sax

bhe questo funziona solo se il rasp e il tuo pc sono collegati alla stessa rete lan
saluti a tutti
Il mio software non ha mai bugs. Include soltanto funzionalità casuali.


Risposta
#8
(03/03/2015, 15:22)gab.tosa00 Ha scritto:
(03/03/2015, 15:19)Sax Ha scritto:
(03/03/2015, 12:54)fabry Ha scritto: Ciao,

Avrei mille domande ma comincio da questa.

Vorrei sapere se è possibile collegare Raspberry a un notebook o pc e usarne tastiera e monitor e magari l'hd o un hd esterno.

Chiedo scusa se la domanda sembrerà banale o stupida ma non ho conoscenze di Raspberry o di programmazione, fino ad oggi mi sono limitato al semplice utilizzo di pc con il loro bel windows installato ma vorrei svincolarmi e cominciare ad usare linux.

fabry

Ciao Fabry,

avevo la tua stessa identica esigenza, e, per portar la "torta" anche in ufficio e smanettarci un pò l'ho configurata come un semplice server al quale accedere in remoto tramite SSH.

Non è difficile da fare. Io, per massimizzare le risorse, ho disabilitato la GUI in modo che alla partenza mi vada subito in modo terminale, e, dopo aver configurato la Raspy con adeguato nome e indirizzo IP STATICO (il dinamico richiede procedure di connessione più complesse), ho abilitato il protocollo SSH da Raspy Config ed ho scaricato un programmino gratuito per connettermi da Windows (PuTTY da www.putty.org).

Ci si mette un pò a far la configurazione (qualche minuto),  ma poi puoi gestire la Raspy in remoto sia tramite router che tramite WiFi (sino ad arrivare alla gestione direttamente da smartphone o tablet con le dovute app). Io personalmente uso un cavo LAN Crossed per non dovermi appoggiare a nessuna rete e per giocare quando e dove voglio.

Spero di esserti stato utile...

A presto

Sax

bhe questo funziona solo se il rasp e il tuo pc sono collegati alla stessa rete lan
saluti a tutti

No no, con il cavo crossed il bello è proprio questo. Collego il pc direttamente al Raspy e va benissimo....
La rete la usi se Raspy e Pc sono in stanze diverse o se vuoi gestire il dispositivo da Smartphone tramite WiFi....

Ciao

Sax
Risposta
#9
Sax, Gabriele vi ringrazio per le dritte. Ora sono a lavoro, ma appena riesco a smanettare da casa faccio qualche tentativo.

A presto
fabry
Risposta
#10
Fabry se il rasp è sulla stessa lan è una cavolata. per esempio io lo controllo dal 3g sul cell
dimmi tu...
Il mio software non ha mai bugs. Include soltanto funzionalità casuali.


Risposta
  


Vai al forum:


Navigazione:
Forum con nuovi Post
Forum senza nuovi post
Forum bloccato
Forum Redirect