• Benvenuti su RaspberryItaly!
Benvenuto ospite! Login Login con Facebook Registrati Login with Facebook


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

[-]
Tags
da inversa 8 e relè logica

Relè da 8 e logica inversa
#1
Salve a tutti
ho preso un banco relè da 8, ma non capisco perchè funziona a logica inversa. Se il GPIO è 1 il relè non si eccita, se è 0 invece si. Mi sembra un funzionamento non tanto sensato, in quanto il GPIO dovrebbe erogare sempre una minima tensione per non far funzionare relè, pertanto un consumo inutile oltre che uno sforzo del raspy non giustificato.

Qualcuno sa darmi un consiglio per poterlo utilizzare con logica non inversa?
Se GPIO=0-->relè non funziona
Se GPIO=1-->relè si attiva

Grazie a tutti
Risposta
#2
Guarda se sulla scheda c'è un ponticello che permette di selezionare quel modo di funzionamento o l'opposto.
Risposta
#3
(28/02/2017, 16:42)Zzed Ha scritto: Guarda se sulla scheda c'è un ponticello che permette di selezionare quel modo di funzionamento o l'opposto.


Ciao
Grazie per la risposta. Non mi sembra...o forse non ho capito il funzionamento del jumper



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Risposta
#4
Se il problema è il consumo, puoi metterti il cuore in pace, tutti e 8 nello stato spento hanno un consumo di una frazione di milliwatt.

Mandi

Barbezuan
Risposta
#5
(28/02/2017, 18:45)barbezuan Ha scritto: Se il problema è il consumo, puoi metterti il cuore in pace, tutti e 8 nello stato spento hanno un consumo di una frazione di milliwatt.


Ciao
Anche una frazione di milliwatt se non giustificato o comunque inevitabile per me è inutile.
Comunque il mio banco relè è questo

[Immagine: 8ae42d6b44a39d850166035e50e9e5e8.jpg]




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Risposta
#6
E allora credo proprio che devi metter mano al saldatore Wink .
Ho dato una rapida occhiata (per curiosità) con google e tutte le schede relè che ho trovato sono attive basse

Mandi

Barbezuan
Risposta
#7
Ciao
io avevo prima una Keyes, ed era attivo il relè quando il GPIO era alto, e spento quando era basso...poi mi si è rotto...e ne ho preso altro ma ho notato che funziona al contrario....

Tra le altre cose è anche scocciante dover scrivere il programma in python visto che bisogna ragionare al contrario...

Come pensi che si possa modificare la scheda?
Risposta
#8
Se è scritto con logica il codice python lo modifichi in pochi secondi.
Questi sono i famigerati dati chiamati "costanti" che se non gestite alla prima modifica (tipo l'hardware) devi andare a cercare le 12.000 righe dove li hai usati e sostituirli, mentre con COSTANTI "ACCESO=1" e "SPENTO=0" dichiarate a monte modifichi solo 2 righe.
L'alternativa "elettrica" è invertire le connessioni ai contatti del relè da NO a NC

Mandi

Barbezuan
Risposta
#9
(01/03/2017, 09:45)barbezuan Ha scritto: Se è scritto con logica il codice python lo modifichi in pochi secondi.
Questi sono i famigerati dati chiamati "costanti" che se non gestite alla prima modifica (tipo l'hardware) devi andare a cercare le 12.000 righe dove li hai usati e sostituirli, mentre con COSTANTI "ACCESO=1" e "SPENTO=0" dichiarate a monte modifichi solo 2 righe.
L'alternativa "elettrica" è invertire le connessioni ai contatti del relè da NO a NC

Anche perchè, stando così le cose, se per un motivo stacco il raspberry, o lo riavvio, avendo collegato ai relè le tapparelle elettriche, partiranno tutte assieme, con il rischio di bruciare i motori, partendo tutti contemporaneamente....

Il relè con logica inversa mi sembra poco sensato...

Per la modifica elettrica riusciresti a darmi una mano?

Grazie ancora
Risposta
#10
Facci uno schema di come hai fatto i collegamenti

PS: questa dei motori che si bruciano se partono assieme devi spiegarmela

Mandi

Barbezuan
Risposta
  


Vai al forum:


Navigazione:
Forum con nuovi Post
Forum senza nuovi post
Forum bloccato
Forum Redirect