• Benvenuti su RaspberryItaly!
Benvenuto ospite! Login Login con Facebook Registrati Login with Facebook


Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

[-]
Tags
gestione pigardem di impianto domotica pigardenweb e irrigazione pigarden

piGarden e piGardenWeb: gestione impianto di irrigazione
#1
Ciao a tutti e complimenti per questo fantastico ambiente di discussione.

Sono nuovo ed è la prima volta che scrivo sul forum.

Vorrei esporre il progetto che ho iniziato circa due anni fa e che sto portando avanti, ovvero la realizzazione di una centralina basata su Raspberry Pi per la gestione di un impianto di irrigazione.

Due anni fa ho iniziato a realizzare in impianto di irrigazione per il mio giardino. Non avendo particolari conoscenze in materia ho cercato di documentarmi come meglio potevo ed ho scelto le soluzioni con le quali (da neofita) mi sentivo più a mio agio. Quello che è venuto fuori è stato un'impianto di irrigazione che gestisce tre zone (ma è predisposto per sei), basato su elettrovalvole "bistabili".
Parallelamente all'impianto ho realizzato la centralina di controllo e i due moduli software per la gestione: piGarden e piGardenWeb.

piGarden è uno script bash abbastanza complesso che gestisce l'impianto, dove sono state implementate le seguenti funzionalità:
  • Apertura / chiusura manuale delle elettrovalvole
  • Schedulazione apertura / chiusura delle elettrovalvole
  • Controllo condizioni atmosferiche via sensore hardware o servizio meteorologico online e interruzione dell'irrigazione in caso di pioggia
  • Socket server per controllare la centralina via rete da moduli esterni (utilizzato per dialogo con l'interfaccia web piGardenWeb)

piGardenWeb è invece l'interfaccia web con la quale è possibile gestire la centralina. Ho rilasciato la prima versione proprio pochi giorni fa e ne vado particolarmente fiero.
Dialoga con lo script bash piGarden via socket server e offre le funzionalità di apertura/chiusura manuale e schedulata delle zone, esposizione delle condizioni meteorologiche, gestione utenti per l'accesso all'interfaccia.

I due componenti sono opensource e sono presenti su gitHub:
https://github.com/lejubila/piGarden
https://github.com/lejubila/piGardenWeb

Ho esposto l'intero progetto in una serie di post presenti sul mio blog:
Impianto di irrigazione con Raspberry Pi (prima parte)
Impianto di irrigazione con Raspberry Pi: l’elettrovalvola (seconda parte)
Impianto di irrigazione con Raspberry Pi: il sistema di rilevamento pioggia (terza parte)
Impianto di irrigazione con Raspberry Pi: GPIO ed altre connessioni (quarta parte)
Impianto di irrigazione con Raspberry Pi: piGarden, lo script di gestione (quinta parte)
Impianto di irrigazione con Raspberry Pi: collegamenti esterni alla centralina (sesta parte)
Impianto di irrigazione con Raspberry Pi: piGardenWeb, il pannello web di amministrazione (settima parte)

Il progetto è in evoluzione, come ho già detto è accessibile su gitHub e sono aperto a qualsiasi tipo di suggerimento per eventuali evoluzioni o possibili collaborazioni.

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate.

Nel frattempo vi mostro qualche screenshot dell'interfaccia web di gestione.

[Immagine: pigardenweb-dashboard-top.png]

[Immagine: pigardenweb-zona.png]

[Immagine: pigardenweb-schedulazione.png]

[Immagine: pigardenweb-utenti.png]

[Immagine: pigardenweb-setup.png]

[Immagine: pigardenweb-login.png]
Risposta
#2
complimenti per il lavoro!
è veramente bello e completo!

adesso "me lo studio" visto che tra qualche mese avrò anche io un giardino da dover innaffiare Smile
Coltiva linux, che windows si pianta da solo! (cit.)
Risposta
#3
seguo anche io, complimenti per l'idea e per il progetto!
Domanda: è previsto uno stop automatico delle attività schedulate nel caso di eccessiva umidità del terreno?
Risposta
#4
(25/04/2017, 23:06)Calcioscacchi Ha scritto: seguo anche io, complimenti per l'idea e per il progetto!
Domanda: è previsto uno stop automatico delle attività schedulate nel caso di eccessiva umidità del terreno?

Ciao,
attualmente non è previsto, però sarebbe molto interessante poterlo implementare.
Pensandoci mi vengono in mente in mente un paio di problemi:
- trovare dei sensori affidabili e che possano restare interrati per stagioni intere senza subire danni
- riuscire a collegare i sensori al raspberry senza l'ausilio di cavi

David.
Risposta
#5
(27/04/2017, 15:53)lejubila Ha scritto:
(25/04/2017, 23:06)Calcioscacchi Ha scritto: seguo anche io, complimenti per l'idea e per il progetto!
Domanda: è previsto uno stop automatico delle attività schedulate nel caso di eccessiva umidità del terreno?

Ciao,
attualmente non è previsto, però sarebbe molto interessante poterlo implementare.
Pensandoci mi vengono in mente in mente un paio di problemi:
- trovare dei sensori affidabili e che possano restare interrati per stagioni intere senza subire danni
- riuscire a collegare i sensori al raspberry senza l'ausilio di cavi

David.
prova a dare un'occhiata qui: http://www.agripetgarden.it/termometri-i...9_773.html

di recente ho visto un progetto per misurare l'umidità delle piante. Credo si basi su un sensore come questo: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/i...rreno.html

Oggigiorno esistono tanti dispositivi che comunicano via bluetooth/wifi, spero esista qualcosa del genere.... il problema è effettivamente la resistenza nel tempo.
Risposta
#6
Per il collegamento a distanza via WiFi, credo che un ESP8266 sia perfetto. Protetto da umidità e ossidazione (ad esempio immerso in gel isolante in un contenitore plastico)
Risposta
#7
@Zzed Grazzie per il suggerimento.
Ho letto i due articoli introduttivi qui su raspberryitaly ed ho ordinato un kit di sviluppo.
L'idea sarebbe quella di collegare all'ESP8266 un sensore tipo quello indicato da Calcioscacchi e comunicare alla centralina via wifi lo stato di umidità.
Sinceramente però non ho idea di che tempi di autonomia si possa ottenere alimentando il tutto con una batteria. Altra incognita è il tempo di vita del sensore, perché è vero che posso proteggere i vari componenti elettronici ma parte del sensore dovrebbe essere esposto ad agenti atmosferici per diversi mesi.
Risposta
#8
Se può essere utile ho provato il seguente sensore d'umidità del terreno https://hobbytronics.com.pk/product/soil...re-sensor/ ma per quanto ho potuto constatare non mi è sembrato molto utile. L'ho collegato al RPi mediante un ADC. Inizialmente sembrava funzionasse: fuori dall'acqua il sensore segnava 0 e completamente immerso in acqua rileva il 70%. Un altro fattore positivo è che il valore rilevato non varia se nell'acqua viene disciolto del sale (questa caratteristica è essenziale per i sensori d'umidità del terreno).
Tuttavia una volta immerso nel terreno non rileva diminuzione di umidità. Via via che il terreno si disseccava il valore rilevato no cambiava. Dopo un paio di settimane il sensore ha cominciato a rilevare una diminuzione dell'umidità del terreno ma a mio parere era solo l'effetto dell'ossidazione del sensore. Ho utilizzato 2 sensori ma le prove hanno portato alla stessa conclusione.

Saluti

LaPa
With a little/big help from my friends Rolleyes
Risposta
#9
Ecco il progetto di cui ti parlavo.
https://www.produzionidalbasso.com/proje...oud-e-app/
Risposta
#10
Ciao,

innanzitutto grazie per aver realizzato questo progetto. Oggi ho provato ad installarlo e volevo segnalarti alcune piccole cose qui di seguto:

1. su github (pigarden) sono presenti ancora delle istruzioni che poi sul blog sono state cambiate (sudo apt-get install autotools -y ) che nei commenti del blog ho visto che è stato tolto oppure autoreconf -i

2. io ho proceduto installando prima pigarden e poi pigardeweb seguendo le istruzioni di github (salvo quanto ho scritto sopra) ho fatto bene ?

3. quando mi collego all'indirizzo web ottengo il seguente errore (unable to connect to tcp://localhost:8084 (Connection refused) at line 32 of file /home/pi/piGardenWeb/app/PiGardenSocketClient.php) a meno non lancio prima i comandi:

Codice:
cd Pigarden
./piGarden.sh start_socket_server force

4. come faccio a fare in modo di non dover lanciare a mano questi comandi ?

5. E' ancora necessario inserire nel crontab questo comando "@reboot /home/pi/piGarden/piGarden.sh init" ?

Grazie mille per le risposte

John
Risposta
  


Vai al forum:


Navigazione:
Forum con nuovi Post
Forum senza nuovi post
Forum bloccato
Forum Redirect