• Benvenuti su RaspberryItaly!
Benvenuto ospite! Login Login con Facebook Registrati Login with Facebook


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

[-]
Tags
iniziare con linguaggio quale

Con quale linguaggio iniziare
#1
Ciao , 

Ho un piccolo background in C per microcontrollori e java che appartiene a qualche anno fa
Vorrei capire quale linguaggio utilizzare , ma ho diversi dubbi che mi bloccano :

1) Python sembra il più diffuso 
2) Il C mi piace perchè sembra essere universale nel mondo embedded
3) Gambas è un basic a oggetti che sembra essere molto bello
4) Java , non saprei.Ormai è ovunque

Volevo iniziare con Gambas ma non vorrei finire dentro una nicchia , non conosco la sua diffusione
In realtà mi sono avvicinato a gambas perchè da neofita mi piacere scrivere le mie esperienze per altri neofiti...

Voi usate tutti python ?
Risposta
#2
Iniziare.. Per fare che? Perché la risposta dipende dal contesto. Se vuoi acquisire esperienza da riutilizzare magari in ambito lavorativo o altro.
Gambas, si, lo vedo un po' di nicchia. C è universale e già lo conosci, è un linguaggio compilato. Python invece è un linguaggio interpretato, anche se la crescente potenza delle macchine lenisce un po' la lentezza intrinseca di questo approccio.

Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk
Risposta
#3
(19/05/2019, 21:27)Zzed Ha scritto: Iniziare.. Per fare che? Perché la risposta dipende dal contesto. Se vuoi acquisire esperienza da riutilizzare magari in ambito lavorativo o altro.
Gambas, si, lo vedo un po' di nicchia. C è universale e già lo conosci, è un linguaggio compilato. Python invece è un linguaggio interpretato, anche se la crescente potenza delle macchine lenisce un po' la lentezza intrinseca di questo approccio.

Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

Giusta osservazione. Sinceramente vorrei solo studiare e prendere appunti rimanendo quindi in ambito
amatoriale approfondendo fin dove posso.
Temevo gambas fosse di nicchia.Vorrei utilizzare un linguaggio che sia condiviso da molti . Non so se il C è diffuso in ambito amatoriale
Risposta
#4
Ciao,
io il C lo sconsiglio SEMPRE a hobbysti, amatori, principianti. È troppo complicato.
Comunque, come giustamente dice ZZed: dipende da cosa devi farci.
Se vuoi smanettare con il tuo RPi puoi:
- usare la bash. Senza non combini niente. Dedica un po' di tempo almeno ad impararne le basi.
- Fare e modificare piccoli programmi in Python.
- Imparare come si deve la programmazione con un linguaggio più didattico: il Pascal, nello specifico Lazarus e Free Pascal.
Risposta
#5
io il C non sono mai riuscito a farmelo piacere. e di conseguenza i vari derivati più o meno diretti C#, C++, E, Java..
Perfino l'assembly 68k mi è risultato più amichevole..
Non ti nascondo che ho comprato il primo Raspberry per avere una scusa per imparare Python, e mi è nata la passione per questa piccola scheda. E nel contempo in Python ho ritrovato la magia del basic dei primi home computer, ma con il superpotere delle librerie già pronte che ti fanno fare in un attimo cose anche complesse.
Io, visto che il C già lo hai "assaggiato", prova Python. La sua diffusione è in grande crescita, è usato da Google, Nasa e tutte le più grandi aziende, ha una ripidità di apprendimento molto bassa.
Risposta
#6
Sicuramente il C è un linguaggio estramamente "potente" in quanto, dopo la compilazione, produce codice eseguibile abbastanza "ristretto" (comunque non paragonabile alla scrittura di codice in assembler). Ed è quello che ancora oggi utilizzo, ormai saltuariamente, per programmare (ormai c'è l'ho nel sangue, come un virus). I suoi derivati (C++, C#, ecc.) ne hanno migliorato l'utilizzo, anche semplificandolo. Direi comunque, come suggerisce Zzed, per non rimanere in una nicchia, di utilizzare il Python. Avendo conoscenza del C sarà anche più facile leggerlo e scriverlo.
Risposta
#7
(19/05/2019, 21:27)Zzed Ha scritto: Iniziare.. Per fare che? Perché la risposta dipende dal contesto. Se vuoi acquisire esperienza da riutilizzare magari in ambito lavorativo o altro.
Gambas, si, lo vedo un po' di nicchia. C è universale e già lo conosci, è un linguaggio compilato. Python invece è un linguaggio interpretato, anche se la crescente potenza delle macchine lenisce un po' la lentezza intrinseca di questo approccio.

Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

Questo non è proprio corretto, sembra interpretato in quanto puoi invocare il file di testo ma in effetti viene eseguito il bitecode non il file di testo. Il che lo rende più performante rispetto ad i linguaggi interpretati.

Mandi

Barbezuan
Risposta
#8
(20/05/2019, 17:02)barbezuan Ha scritto:
(19/05/2019, 21:27)Zzed Ha scritto: Iniziare.. Per fare che? Perché la risposta dipende dal contesto. Se vuoi acquisire esperienza da riutilizzare magari in ambito lavorativo o altro.
Gambas, si, lo vedo un po' di nicchia. C è universale e già lo conosci, è un linguaggio compilato. Python invece è un linguaggio interpretato, anche se la crescente potenza delle macchine lenisce un po' la lentezza intrinseca di questo approccio.

Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

Questo non è proprio corretto, sembra interpretato in quanto puoi invocare il file di testo ma in effetti viene eseguito il bitecode non il file di testo. Il che lo rende più performante rispetto ad i linguaggi interpretati.
Non c'è dubbio che il Python sia INTERPRETATO https://it.wikipedia.org/wiki/Interprete_(informatica)
Senz'altro un approccio moderno e ottimizzato, possiamo considerarlo quasi un ibrido ma poiché ad ogni esecuzione viene "compilato"...
Risposta
#9
Mi dispiace insistere, ma puoi eseguire tranquillamente il bitecode senza i sorgenti, cosa non possibile con linguaggi interpretati.

Mandi

Barbezuan
Risposta
#10
(20/05/2019, 17:18)barbezuan Ha scritto: Mi dispiace insistere, ma puoi eseguire tranquillamente il bitecode senza i sorgenti, cosa non possibile con linguaggi interpretati.
E che centra?
Di molti linguaggi esistono sia interpreti che compilatori, es. BASIC!
Ma hai studiato la differenza tra linguaggi compilati e linguaggi interpretati? Non è questione di opinioni ma di definizione.
Risposta
  


Vai al forum:


Navigazione:
Forum con nuovi Post
Forum senza nuovi post
Forum bloccato
Forum Redirect