• Benvenuti su RaspberryItaly!
Benvenuto ospite! Login Login con Facebook Registrati Login with Facebook


Valutazione discussione:
  • 2 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

[-]
Tags
nodemcu su logger dht esp8266

Dht Logger su Esp8266 NodeMCU
#41
(06/09/2017, 12:34)wifi75 Ha scritto: si sono riuscito ad installare le librerie, ma adesso appare questo:

Arduino:1.8.4 (Windows 10), Scheda:"NodeMCU 1.0 (ESP-12E Module), 80 MHz, 115200, 4M (3M SPIFFS)"

ATTENZIONE: La categoria 'Sensor' della libreria Adafruit CCS811 Library non è valida. La imposto a 'Uncategorized'
In file included from C:\Users\pc\Documents\Arduino\libraries\DHT_sensor_library\DHT_U.cpp:22:0:

C:\Users\tizianoc\Documents\Arduino\libraries\DHT_sensor_library\DHT_U.h:25:29: fatal error: Adafruit_Sensor.h: No such file or directory

#include <Adafruit_Sensor.h>

                            ^

compilation terminated.

exit status 1
Errore durante la compilazione per la scheda NodeMCU 1.0 (ESP-12E Module).

Questo report potrebbe essere più ricco di informazioni abilitando l'opzione
"Mostra un output dettagliato durante la compilazione"
in "File -> Impostazioni"
Sempre la solita cosa
devi installare la libreria Adafruit Sensor
Ciao
Risposta
#42
già installata...

Inviato dal mio MI 5s Plus utilizzando Tapatalk
Risposta
#43
(06/09/2017, 19:22)wifi75 Ha scritto: già installata...

Inviato dal mio MI 5s Plus utilizzando Tapatalk

Guarda qui
https://forum.arduino.cc/index.php?topic=471001.0
Ciao
Risposta
#44
Ciao a tutti, sono capitato su questa discussione cercando idee per come realizzare un cronotermostato.
Il progetto è interessante ma mi sorge un dubbio: come alimentare il dhtlogger?? Grazie in anticipo Delle risposte
Sandro
Alex
Risposta
#45
Buonasera
se intendi una alimentazione a batteria vista la mole di lavoro che fanno
non e stata prevista.
Ognuno puo alimentarla come desidera , se si usano d1 o nodemcu basta inserire un moduletto 220vca to 5vcc.
Anche perche vista la possibilita di non avere il cronotermostato direttamente collegato ai cavi della caldaia, usando la versione rele. si puo trovare facilmente una posizione vicino ad una presa.
Grazie 
Saluti 
Athos
Risposta
#46
Segnalo una cosa che potrebbe essere utile a tutti. Ho realizzo il progetto in oggetto, ho un esp8266 con sensore temperatura dht22 in ogni stanza. Tralasciando l’affidabilita del suddetto sensore che è scarsa, nel senso che tra una lettura e l’altra, a distanza di un minuto, possono esserci variazioni anche di 0,8 gradi, vi assicuro che nella stanza realmente non avviene una variazione di questo genere a distanza di un minuto. Ho provato diversi dht22 visto che ne ho acquistati uno per ogni stanza è chi più, chi meno, hanno tutto lo stesso difetto. Se potete spendere qualcosa in più andare sul bme280, non ci sono paragoni, sarà più brutto da vedere ma la qualità e l’affidabilita sono ottime. Comunque tornando al fulcro del mio post, i miei esp8266 sono stati alloggiati nelle scatole da incasso 503, purtroppo mi sono accorto che una volta messo il coperchio della scatola, facendo il buco per alloggiare il dht22, quest’ultimo risente del calore emanato dall’esp8266, ma più che altro dal regolare di tensione, che trasforma la 12v in 5v. Ovviante essendo tutti chiuso, il calore emanato per quanto poco sia, sballa la temperatura rilevata di almeno 1 grado. Rispetto allo stesso sensore fatto uscire a penzoloni fuori dalla scatola, lontano dall’esp8266 di 10cm. L’unico modo per risolvere è quello di alimentare l’esp8266 direttamente a 3,3v, escludendo il regolatore di tensione 12v->5v e pure il regolatore di tensione integrato all’esp8266.
Risposta
#47
Ti assicuro che pur avendo il sensore...distante dall' elettronica oltre ad avere letture molti variabili, sono anche molto imprecise, almeno di 1,5 gradi in più, questo l'ho verificato tramite strumento secondario calibrato...
Se fosse possibile correggere via software non sarebbe male...che ne dici Athos!!??
Ma l'altro sensore che dicevi di utilizzare in alternativa, è compatibile al 100%, ossia scollego il vecchio e collego il nuovo, senza modifiche al software esistente?

Ciao

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Risposta
#48
Grazie ad Athos e a khris per le risposte...... Inizio a studiare la fattibilità della cosa e poi procedo.....
Ciao Sandro
Alex
Risposta
#49
Il bme280 utilizza il protocollo i2c, diverso rispetto al dht22, ma è facile da utilizzare. Vale la pena fare il cambio almeno per quanto mi riguarda. Letture costanti e precise.
Risposta
#50
Cosa hai modificato del file originale? Hai i git per poterlo scaricare e provare?

Ciao

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Risposta
  


Vai al forum:


Navigazione:
Forum con nuovi Post
Forum senza nuovi post
Forum bloccato
Forum Redirect