• Benvenuti su RaspberryItaly!
Benvenuto ospite! Login Login con Facebook Registrati Login with Facebook


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

[-]
Tags
esternamente alimentato con hd pi3 raspberry quot 2 5

raspberry Pi3 con HD 2.5" alimentato esternamente
#1
Ciao!

Devo comprare un hard-disk da collegare al raspberry Pi3.

Dall'idea iniziale del classico hd esterno da 3.5" con alimentazione esterna mi sono orientato, anche per questioni di ingombro, verso un hd da 2.5" interno, munito di apposito box con uscita micro-usb 3. 

Alimenterei l'hd e lo collegherei al raspberry attraverso un cavo a y con le seguenti connessioni:
  • micro-usb 3 (connessione dati e carica)
  • usb 3 (connessione dati e carica)
  • usb 2 (carica)
Le specifiche dell'hd come alimentazione sono 5V-1A.

I collegamenti del cavo a y sarebbero micro-usb 3 all'hd, usb 3 al raspberry (pazienza se le usb del raspberry sono usb 2) e la usb 2 a un alimentatore per smartphone che eroga 5V-1A.

Il cavo a y è questo

Sarebbe fattibile?!

Grazie per l'attenzione!
Risposta
#2
se non ho capito male userai un alimentatore separato per pi3 e un altro collegato al cavo a Y per connettere HD e raspy.

non ci vedo nulla di male se non fosse che non credo sia isolato il cavo.

per farla breve avrai 5v al cavo di alimentazione della scheda e ALTRI 5v al cavo a y che raggiungeranno anche la circuiteria della scheda stessa. questo potrebbe creare un problema elettrico.
mi viene da suggerirti un hub usb alimentato (che di solito ha un isolamento elettrico verso chi va a servire, passando solo i dati).

ecco una bella lista di hub autolimentati: http://elinux.org/RPi_Powered_USB_Hubs
Coltiva linux, che windows si pianta da solo! (cit.)
Risposta
#3
Utilizzare 2 alimentatori differenti (anche se i negativi sono in comune) per alimentare raspberry e HD non è molto salutare per la sopravvivenza dei dispositivi. Un HD da 1 TB, 2,5", necessita di circa 800 mA di corrente, quindi se tu utilizzasi un solo alimentatore 220 V con due uscite USB da 1A ciascuna e cavi separati per ciascun dispositivo avresti risolto il problema. Io alimento Un Raspi3 + HD da 320 GB (Western Digital) con un solo alimentatore e singolo cavo USB al raspbery a cui l'HD e collegato (USB3).
Risposta
#4
Le specifiche di RaspberryPi 3 indicano 5,1v e 2,5A come consumo massimo. Consigliabile dedicargli almeno 2A.
Risposta
#5
Vi ringrazio per le risposte.

Scusate se non ho specificato bene, ma è esattamente come dice Painbrain... alimenterei l'hd separatamente dal raspberry.

Proprio perché ho visto le specifiche del raspberry Pi3, e che mi conferma Zzed, l'alimentatore del rasp probabilmente non sarebbe sufficiente per entrambi e quindi ho optato per due alimentazioni separate.

Grazie per il consiglio, Painbrain, sull'hub USB. 

Proprio per questo vi chiedo un parere su questo hub usb.

L'alimentatore fornisce 5V-3A.

Quindi, ipotizzando, potrei collegare altri dispositivi (magari anche un altro hd con le stesse caratteristiche).

Quindi tirando le somme...

L'hd è questo con le specifiche di alimentazione 5V-1A

Lo infilerei in un box per hd 2.5" (che è quello presente nella stessa pagina dell'hd) che collegherei appunto all'hub usb e a sua volta al rasp. 
Pazienza, come dicevo, se la porte del rasp sono usb 2 (immagino comunque che in futuro usciranno modelli di rasp con usb 3  Cool ). Comunque di per se l'hd non è una scheggia ma lo userei solo come archivio.
Risposta
#6
Tutto Ok. Grazie per il supporto!  Wink
Risposta
  


Vai al forum:


Navigazione:
Forum con nuovi Post
Forum senza nuovi post
Forum bloccato
Forum Redirect